BENEVENTO, SFIDA DI MERCATO CON CROTONE E PESCARA PER L'ATTACCANTE

09.12.2019 12:09 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
BENEVENTO, SFIDA DI MERCATO CON CROTONE E PESCARA PER L'ATTACCANTE

La finestra di mercato di gennaio sarà per il Benevento l’occasione per completare, numericamente e qualitativamente, la rosa di Pippo Inzaghi. La società di via Santa Colomba sta cercando degli elementi che per caratteristiche garantiscano soluzioni tecnico-tattiche diverse rispetto a chi già veste la maglia giallorossa.

Pertanto, non ci saranno avvicendamenti, ma l’ingresso di due, al massimo tre pedine. Le priorità sono un attaccante con caratteristiche diverse rispetto a Coda, Sau e Armenteros e un difensore di piede mancino.

Se per il difensore la dirigenza sta ancora valutando chi potrebbe fare al caso di Inzaghi, pare ci sia convergenza assoluta sul profilo della punta. Il nome in cima alla lista di Pasquale Foggia è quello di Gennaro Tutino, attaccante di proprietà del Napoli, ma in prestito all’Hellas Verona.

La punta napoletana classe 1996, dopo aver fatto benissimo al Cosenza (17 gol in 60 presenze tra serie C e B), sta trovando poco spazio in questa prima parte di stagione con la maglia gialloblù del Verona e potrebbe, quindi, di concerto con il Napoli, decidere di scendere nuovamente in cadetteria per trovare maggiore continuità.

Il Benevento, che comunque ha mosso già passi importanti per accaparrarsi le prestazioni di Tutino, deve, però, stare attento a Pescara e Crotone, anch’esse molto interessate al calciatore.