CALCIOMERCATO: GIU' LE MANI DAI GIOIELLI GIALLOROSSI!

 di Redazione TuttoBenevento  articolo letto 1111 volte
CALCIOMERCATO: GIU' LE MANI DAI GIOIELLI GIALLOROSSI!

Tempo di calciomercato invernale, sessione importante sia per chi vuole provare ad aggiustare qualcosa per tentare la salvezza sia per chi invece vuole puntare in alto e quindi puntellare il roster per riproporsi alla ripresa con altre carte da giocare al tavolo della promozione. Il Benevento che ben si è comportato nel girone di andata è finito sotto le luci della ribalta e in particolare molti dei suoi gioielli che sono richiesti da diverse squadre, soprattutto in serie A. Questo fa capire la bontà delle scelte operate in estate, ma anche il buon lavoro che è stato portato avanti da mister Baroni che è riuscito a tirare fuori da quasi tutti i giallorossi il meglio che si poteva. Il Benevento potrà essere una matricola in campo, ma ormai tutti sanno che dal punto di vista societario, il sodalizio guidato da Oreste Vigorito ha una solidità finanziaria e organizzativa che sicuramente è garanzia anche per tutti quei tifosi che sperano di non veder partire i propri beniamini. Tanti dicevamo i giallorossi nel mirino: se nelle ultime settimane si è parlato tanto di Cragno e Ciciretti, sembra che le sirene della massima serie stiano cominciando a suonare anche per altri calciatori. E' il caso del giovane Gyamfi che nelle ultime settimane è stato seguito dall'Atalanta che ha mandato i suoi osservatori anche al Ciro Vigorito in una delle ultime uscite dell'anno del Benevento. Per quanto riguarda invece le operazioni in entrata, oltre ai soliti nomi, sembra che un gioco di incastri di mercato potrebbe portare all'ombra della dormiente anche un attaccante di assoluto valore come Maniero del Bari, sempre che i pugliesi, molto attivi su questa finestra, chiudessero altre operazioni per quel che riguarda il reparto avanzato e che di fatto toglierebbero un po' di spazio proprio al forte attaccante. Insomma il mercato va avanti mentre la squadra continua la sua prepazione presso il Park Hotel Mancini di Roma. Lopez e Ciciretti continuano il recupero dai rispettivi infortuni rimediati nel finale del girone di andata, mentre De Falco ha deciso di curarsi il Emilia Romagna, d'accordo con la società di Via Santa Colomba, presso lo stesso centro che lo rimise in sesto dopo il lungo infortunio di 2 anni fà.