IL BENEVENTO ESPUGNA COSENZA, AL "SAN VITO - MARULLA" FINISCE 1-0 PER I GIALLOROSSI: DECIDE INSIGNE

09.02.2020 23:11 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
IL BENEVENTO ESPUGNA COSENZA, AL "SAN VITO - MARULLA" FINISCE 1-0 PER I GIALLOROSSI: DECIDE INSIGNE

Con un eurogol di Roberto Insigne, il Benevento di Pippo Inzaghi espugna Cosenza e mette in archivio la sedicesima vittoria di questo campionato. Giallorossi a +17 sulle prime inseguitrici Crotone e Frosinone.

Dopo un paio di tentativi, uno di Sau e l’altro di Letizia, alla mezz’ora il Benevento passa con un gran gol dalla distanza di Roby Insigne. Il Cosenza prova rispondere colpo su colpo e a impensierire la retroguardia sannita in special modo con Pierini e Baez, tra i più pericolosi.

Nella ripresa, dopo 10’ minuti la partita cambia: il direttore di gara Serra valuta da ultimo uomo l’intervento di Volta ed espelle il difensore. Inzaghi prova a rimodellare la sua formazione mandando in campo Del Pinto per Moncini, preferito a Coda, e spostando Letizia a sinistra. Anema e Core si posizione nell’insolita posizione di terzino destro, Barba scala al centro.

Logicamente la superiorità numerica dà una carica in più al Cosenza che tenta di riacciuffare il pari. Diversi i tentativi verso la porta di Montipò. I giallorossi, invece, hanno due volte l’occasione di chiudere il match, sempre con Viola, che però non è determinato al punto giusto e le spreca.

Nei minuti di recupero il Cosenza va vicinissimo al pari con Pierini, sul quale Montipò compie un vero e proprio miracolo e mette in cassaforte la vittoria.

Prima vittoria senza subire reti per gli uomini di Inzaghi nel 2020.  

COSENZA (3-4-3): 22 Saracco; 4 Capela (46’ Machach), 23 Monaco, 5 Idda; 15 Casasola, 21 Bruccini, 31 Prezioso (dal 46’ Broh), 11 D’Orazio (73’ Lazaar); 7 Pierini, 9 Asencio, 32 Báez. A disp.: 12 Quintiero, 2 Corsi, 3 Lazaar, 14 Schiavi, 27 Bittante; 6 Broh, 13 Bahlouli, 10 Carretta, 17 Machach. All. Braglia

BENEVENTO (4-3-2-1): 1Montipò; 3Letizia, 14Volta, 5Caldirola, 35Barba; 21Hetemaj, 28Schiattarella, 10Viola; 19Insigne, 25Sau (60’ Coda); 32Moncini (55’ Del Pinto). A disp.: 12 Manfredini, 22 Gori, 2 Rillo, 15 Pastina, 4 Del Pinto, 17 Basit; 9 Coda, 20 Di Serio. All. Inzaghi

ASSISTENTI: sigg. Vito Mastrodonato di Molfetta e Michele Lombardi di Brescia

QUARTO UOMO: sig. Manuel Robilotta di Sala Consilina

MARCATORI: 33’ Insigne

AMMONITI: 25’ Casasola, 30’ Prezioso, 39’ Schiattarella, 40’ Capela, 42’ Pierini, 83 Monaca, 91’ Caldirola

ESPULSO: 53’ Volta