Benevento, Inzaghi già al lavoro alla programmazione della nuova stagione

15.06.2019 13:05 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Benevento, Inzaghi già al lavoro alla programmazione della nuova stagione

Sebbene manchi ancora l’ufficialità, in casa Benevento è iniziata l’era Inzaghi. Sarà l’ex Milan, Venezia e Bologna l’erede di Christian Bucchi sulla panchina giallorossa. In attesa della risoluzione del contratto con il Bologna, le parti stanno ragionando sulla durata del nuovo accordo. L’idea iniziale era di un annuale, con un’opzione legata ai risultati (leggasi promozione), ma nelle ultime ore, come riporta anche la Gazzetta dello Sport, si starebbe pensando di procedere direttamente con un biennale.

Questi sono, comunque, dettagli marginali e che verranno concordati compiutamente nelle prossime ore. Ufficialità o meno, annuale o biennale, ciò che è certo è che Pippo Inzaghi sta già lavorando alla programmazione della nuova stagione, la sua prima nel Sud Italia. Appena trovato l’accordo con Vigorito, il tecnico ha prontamente fatto richiesta alla società di allungare il ritiro. Troppo poche, secondo l’allenatore, due settimane. Richiesta immediatamente esaudita dall’entourage sannita: dal 7 al 20 i giallorossi saranno a Pinzolo; dal 21 al 31 a Moena.

Ad aumentare, probabilmente, non saranno solo i giorni di ritiro ma anche le amichevoli estive. Oltre a quelle già in programma con Napoli, Cagliari e Fiorentina, il Benevento dovrebbe sostenere altri due test amichevoli con Sassuolo e Venezia.

Intanto, in attesa di conferme, si conosce la data del derby con il Napoli: 13 luglio a Dimaro. Un’occasione per Inzaghi per ritrovare il suo mentore ai tempi di Milan, Carlo Ancelotti, dallo scorso campionato sulla panchina del Napoli.