COPPA ITALIA TIM 2°TURNO: BENEVENTO-IMOLESE 3-1 (1°Insigne, 8°Coda, 27°Improta) Vittoria e qualificazione per aprire la stagione

05.08.2018 22:08 di Redazione TuttoBenevento  articolo letto 225 volte

BENEVENTO: Puggioni, Di Chiara, Tello, Coda, Viola, Maggio, Volta, Costa, Improta, Insigne, Nocerino. A disposizione: Montipà, Gori, Sparandeo, Del Pinto, Billong, Tuia, Gyamfi, Tazza, Bandinelli, Santarpia, Ricci, Filogamo. All. Bucchi IMOLESE: Rossi, Patrignani, Tissone, Carraro, Ciofi, Carini, Bensaja, Valentini, De Marchi, Belcastro, Jukic. A disposizione: Sarini, De Gregorio, Checchi, Galanti, Garavini, Giannini, Rinaldi, Tattini, Sereni, Stanzani. All. Dionisi

Arbitro: Marini di Roma 1

Assistenti: Opromolla di Salerno e Fiore di Barletta

IV° Ufficiale: Natilla di Molfetta

Note: spettatori 5.030

Marcatori: 1° Insigne 8° Coda 27° Improta

 

1° TEMPO

1° Goooooooooooool del Benevento: cross dalla sinistra di Improta, Coda non ci arriva, svarione di un difensore, pallone che arriva a Insigne che da destra verso sinistra indovina un tiro a giro che porta in vantaggio i giallorossi, 1-0

4° Viola calcia un angolo dalla destra, colpo di testa di Coda che sfiora il palo alla destra di Rossi

8° Goooooooooooool del Benevento: cross dalla sinistra di Di Chiara, colpo di testa di Coda sul primo palo dove Rossi riesce a metterci una pezza, ma sulla ribattuta l’attaccante non sbaglia e segna il 2-0 per i giallorossi

11° Triangolazione nello stretto tra Improta e Viola con conclusione dell’attaccante che finisce di poco a lato

12° Cross di Improta dalla sinistra, testa di Tello che mette Nocerino davanti a Rossi che riesce a deviare la conclusione del centrocampista giallorosso

17° Carraro dalla destra batte una punizione, al centro dell’area è Carini a colpire di testa e mettere alto di poco

22° Bello spunto sulla destra di Insigne che poi mette in area per Tello che da posizione defilata si libera in maniera elegante di un difensore e lascia partire un tiro a giro che si stampa sul palo opposto

27° Gooooooooooooool del Benevento: Insigne mette in mezzo per Improta che un tocco a pallonetto scavalca Rossi e porta il Benevento sul 3-0

2° TEMPO

3° La prima occasione della ripresa è dell’Imolese che si affaccia dalle parti di Puggioni con un tiro di De Marchi respinto dal portiere giallorosso 4° Ci prova Di Chiara da lontano, ma il suo tiro finisce a lato di poco

7° Cross di Carraro sinistra colpo di testa di Maggio e sfortunata autorete per il capitano giallorosso, 3-1

14° De Marchi se ne va sulla sinistra in un’azione di ripartenza ci mette una pezza la difesa giallorossa

17° Fuori Insigne dentro Ricci, fuori Nocerino dentro Bandinelli

18° Ancora De Marchi se ne va in contropiede, questa volta il suo tiro è bloccato a terra da Puggioni 19° Ammonizione per Costa

22° Uno due Coda Bandinelli, con tiro di quest’ultimo che viene deviato da Rossi in uscita

28° Viola chiede l’uno due con Coda per liberarsi al tiro che puntualmente arriva dal limite e sfiora il sette dalla destra di Rossi 34° Ammonizione per Volta 39° Fuori Di Sole dentro Checchi e fuori Tello dentro Del Pinto

42° Fuori Belcastro dentro Tattini

46° Fuori Bensaja dentro Rinaldi

47° Bandinelli da buona posizione manca la gioia personale

Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi, risultato finale Benevento-Imolese 3-1 con i giallorossi che passano il turno e domenica prossima saranno di scena a Udine. Benevento-Imolese è la prima ufficiale al Vigorito per il nuovo undici di Bucchi. Tanti volti nuovi e quindi tanta curiosità per questa prima di Coppa Italia contro gli emiliani che a sorpresa domenica scorsa erano riusciti nell’impresa di battere a domicilio la Carrarese, squadra costruita con ambizioni da primato in nella prossima serie C. Il primo Benevento di Bucchi non si discosta molto da quello visto in settimana contro l’Ercolanese nell’amichevole di giovedì, anzi è praticamente uguale. I giallorossi partono a razzo e dopo soli 55 secondi sono già in vantaggio grazie ad Insigne che quindi diventa il primo marcatore in gare ufficiali di questa stagione. Il raddoppio arriva dopo 7 minuti con Coda che sfrutta un cross dalla sinistra di Di Chiara. La pratica Imolese praticamente si chiude al 27° quando Improta con un tocco morbido sotto misura chiude un cross dalla destra di Insigne. Nella ripresa arriva subito il gol dell’Imolese, grazie alla sfortunata deviazione di Maggio che beffa Puggioni e che potrebbe riaprire l’incontro, ma il Benevento resta in controllo e seppur scendendo visibilmente di condizione, porta a casa in scioltezza la partita e la qualificazione. Domenica prossima si ritorna ad Udine, dopo le 2 gare disputate l’anno scorso in serie A. Al Friuli il Benevento di De Zerbi perse 2-0 in una gara in cui non sfigurò. Per i giallorossi l’occasione di prendersi una bella rivincita e perchè no, continuare ad andare avanti nella competizione tricolore.