Demolizione "Ponte Morandi", i messaggi di Puggioni e Maggio

28.06.2019 18:34 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
Demolizione "Ponte Morandi", i messaggi di Puggioni e Maggio

Poco meno di undici mesi fa il crollo che costò la vita a 46 persone, stamattina l’addio definitivo al Ponte Morandi di Genova. Il Ponte è stato demolito con un’esplosione programmata alle 9.37.

Demolizione che non ha lasciato indifferenti i più, soprattutto coloro i quali vivono o hanno vissuto nella provincia ligure, di cui il “Morandi”, oltre ad essere un’importantissima arteria in termini di viabilità, rappresentava un vero e proprio simbolo.

Anche i giallorossi Christian Puggioni e Christian Maggio sono rimasti colpiti dall’evento, al quale hanno dedicato anche un messaggio attraverso un post su instagram.

“Dieci, cento, mille esplosioni non possono cambiare la nostra storia. Il ricordo di chi non c’è più è ancora più forte e ci darà la forza di cambiare in meglio” il messaggio del portiere; “Oggi è stata una giornata particolare per Genova. Il ponte Morandi non ce più spazzato via in pochi secondi, tanta tristezza e tanta rabbia si porta dietro, ma la vita va avanti con la speranza che cose del genere non accadano più. Per sempre vicine alle famiglie che hanno perso i loro cari” quello del capitano giallorosso.