Il Foggia rischia altri 4 punti di penalizzazione

06.03.2019 21:58 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Il Foggia rischia altri 4 punti di penalizzazione

Dopo il caso dei pagamenti in nero costato già sei punti di penalizzazione, il Foggia potrebbe andare incontro a ulteriori sanzioni, sempre in termini di punti, a causa del mancato pagamento di alcune mensilità ai propri tesserati. Ad affrontare il problema ci ha pensato Damiano Tommasi, Presidente dell'AIC (Associazione Italiana Calciatori), intervenendo a PadovaSport.Tv:

“A Foggia non c'è una bella situazione: c’è un problema societario, visti i problemi giudiziari del patron Fedele Sannella ma in realtà, siamo stati chiamati per un'altra questione. Ieri, come Aic,  abbiamo avuto un colloquio con i calciatori rossoneri, i quali hanno sollecitato la nostra presenza per essere al corrente della situazione del club, vista l’imminente scadenza del 16 marzo per quanto riguarda gli stipendi di gennaio e febbraio, non ancora pagati.

Questa scadenza è una novità per la Serie B, attraverso la quale la Federazione può emettere una penalizzazione prima di play-off e play-out.

Il Foggia, nel caso non dovessero essere corrisposte queste due mensilità, potrebbe subire una penalizzazione di 4 punti (1 punto per ogni mensilità e 1 punto per per i relativi contributi non versati). Certamente ogni calciatore ha una situazione soggettiva diversa: c'è chi è di proprietà, oppure chi, come Iemmello, è in prestito: fatto sta che il monte ingaggi è importante".