LE PAGELLE DI TB - BENEVENTO - VENEZIA 3-0: INSIGNE SHOW, MALE IMPROTA

03.02.2019 18:56 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
© foto di PhotoViews
LE PAGELLE DI TB - BENEVENTO - VENEZIA 3-0: INSIGNE SHOW, MALE IMPROTA

Queste le pagelle di Benevento - Venezia 3-0: 

MONTIPO' 6,5: Nell'unica occasione in cui viene impegnato si fa trovare prontissimo. Ormai è una certezza. 

VOLTA 6: Sempre abbastanza bene nelle chiusure, meno nella gestione della palla. Si rende pericoloso di testa nel primo tempo ma il palo gli nega la gioia della rete. 

ANTEI 6,5: Altra buona prestazione dell'ex Sassuolo, con il suo rientro il reparto arretrato dà maggiore sicurezza alla squadra.

DI CHIARA 6: Solita gara da parte sua, col tempo si sta abituando al nuovo ruolo, sebbene nel secondo tempo si fa sorprendere da un taglio di un avanti avversario.

LETIZIA 7: Lui e Insigne i migliori in campo. Inizia a destra, finisce a sinistra. Corsa, tecnica e grinta a disposizione della squadra.

IMPROTA 5,5: Partita insufficiente la sua, sbaglia spesso anche le cose elementari. (dal 65' Gyamfi 6: Ha gamba, si vede. Partecipa all'ultimo terzo di gara con abnegazione).

BUONAIUTO 6,5: Preferito a Tello per la sua maggiore capacità di palleggio, si disimpegna bene, provando a superare l'uomo e a dare superiorità numerica ai suoi. Nel secondo tempo va vicinissimo ad un eurogol: dopo aver superato tre avversari, prova il tiro a giro sul secondo palo, con la palla che esce di un metro sulla trasversale. (Dal 70' Tello: Bucchi lo mette dentro per dare maggior forza al centrocampo, il colombiano fa il suo).

CRISETIG 6: Discreto l'esordio in giallorosso dell'ex Frosinone; dopo un inizio di gara al centro della manovra, alla lunga finisce per uscire di scena con i compagni che scelgono altre soluzioni. Esce per crampi. (dal 75' Del Pinto s.v.).

BANDINELLI 6,5: Rigore procurato e assist per il 3-0 di Insigne, solo queste due giocate giustificano la sufficienza piena. Altra prova di sostanza dl centrocampista ex Perugia.

CODA 6,5: Partita da 6 la sua, il mezzo voto in più è, evidentemente, per la freddezza dagli undici metri. Si sacrifica molto, forse troppo vista la poca lucidità in fase di conclusione. 

INSIGNE 7,5: Il migliore: prima doppietta in cadetteria per lui. Sono cinque i gol in questo campionato. Ma ciò che conta di più è l'apporto che dà alla squadra. Tiene palla, serve i compagni, parte in velocità, viene incontro: giocatore completo. Imprescindibile. Cit. Bucchi

BUCCHI 6: La squadra non si esprime su livelli altissimi in termini di gioco ma ha il merito di credere nella vittoria. Apprezzabile l'idea di un centrocampo con maggiore qualità, peccato la sua idea non sia stata realizzata in pieno dai suoi.