LE PAGELLE DI TB - MILAN-BENEVENTO: SANDRO SONTUOSO, DJURICIC IMPRENDIBILE, VIOLA ASSIST MAN, TOSCA PERFETTO

22.04.2018 13:08 di Redazione TuttoBenevento   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
LE PAGELLE DI TB - MILAN-BENEVENTO: SANDRO SONTUOSO, DJURICIC IMPRENDIBILE, VIOLA ASSIST MAN, TOSCA PERFETTO

Christian PUGGIONI 7,5: compie almeno 3-4 interventi prodigiosi, che salvano il risultato. Su tutti, quelli - nella ripresa - al cospetto di Cutrone e Bonucci.

Bacary SAGNA 7: una sicurezza sulla destra. Annulla Cutrone e dispensa consigli da grande giocatore qual è a tutto il reparto.

Berat DJIMSITI 6,5: provvidenziale su alcuni salvataggi e in marcatura. In un paio di circostanze, però, perde palla in maniera sanguinosa.

Alin TOSCA 8: partita perfetta dell'ex Betis: in fase di anticipo, le prende praticamente tutte.

Gaetano LETIZIA 7: trascinato dai compagni di retroguardia: Calabria e Borini, da quelle parti, incontrano un'infinità di insiedie.

Danilo CATALDI 7: al 53', quel mancino a giro scagliato dal limite, meriterebbe miglior sorte. L'ex Lazio e Genoa offre una prestazione di rilievo da mezzala destra.

SANDRO 8,5: prestazione maestosa dell'ex Tottenham, che quando si esibisce in palcoscenici importanti, si trova particolarmente a proprio agio. Oltre alla grande qualità delle sue geometrie, dimostra umiltà e grinta nei contrasti, annullando di fatto André Silva e compagni.

Filip DJURICIC 7: palla al piede, è il solito giocoliere da ammirare.

Nicolas VIOLA 7: eccezionale filtrante a favore di Iemmello, in occasione del gol che ha sbloccato il match. Non è velocissimo, ma l'ex Novara, palla al piede, può far leva sul suo tocco sopraffino.

Dal 77' Vittorio Parigini: sv.

Enrico BRIGNOLA 7: quanta corsa, quanto pressing là davanti, a impensierire Bonucci e compagnia.

Dal 68' Lorenzo Venuti 6,5: subito in palla a difesa del vantaggio acquisito, specie dopo l'espulsione di Diabaté.

Pietro IEMMELLO 7: rapace e indemoniato. Soprattutto se si tratta di giocare a San Siro: l'anno scorso ha punito per ben due volte l'Inter con la maglia del Sassuolo.

Dal 62' Cheick Diabaté 5: dopo tante cose belle, eccone una negativa: il doppio giallo ottenuto dalla foga eccessiva, che mette in difficoltà i suoi compagni nella conservazione del vantaggio.

Mister Roberto DE ZERBI 8,5: partita perfetta, preparata in maniera esemplare. Sbanca San Siro superando il Milan con orgoglio e bel gioco. Prendendosi una grossa rivincita nei confronti di Gattuso e dell'Italia del calcio.