E' DUELLO SPAL-BENEVENTO ANCHE NEL CALCIOMERCATO

 di Redazione TuttoBenevento  articolo letto 2697 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
E' DUELLO SPAL-BENEVENTO ANCHE NEL CALCIOMERCATO

Bongonda l'esterno che era ormai ad un passo dal vestire la maglia giallorossa, avrebbe scelto di tornare allo Zulte Waregem, la società dove aveva già giocato qualche anno fà, raggiungendo la squadra belga in ritiro in Spagna. Il Benevento si era accordato con il Celta Vigo, ma la volontà del calciatore di rilanciarsi in patria è stata più forte. Ovviamente la società del Presidente Vigorito, non si è lasciata demoralizzare da questo obiettivo sfumato, cosa che nel calciomercato può sempre succedere, e sta continuando grazie alla rete di osservatori piazzata in mezzo mondo a scandagliare il mercato estero ma a non perdere di vista anche qualche colpo che potrebbe essere assestato in Italia. Radio mercato indica per questo, un forte avvicinamento al centrocampista al 25enne serbo Filip Đjuričić della Sampdoria e il forte difensore ex Torino Maksimovic pagato 26 milioni dal Napoli che lo sta però utilizzando con il contagocce. Proprio riguardo quest'ultimo calciatore, c'è da registrarsi anche l'interesse della Spal, che oltre ad essere impegnato sul campo nella lotta per non retrocedere contro il Benevento, sembra che le due società siano rivali anche nel mercato, dove proprio qualche giorno fà gli estensi hanno chiuso con Kurtic, altro obiettivo giallorosso, e stanno seguendo Tonelli (Napoli) che a più riprese è stato accostato al club di Via Santa Colomba. Intanto la squadra questa mattina è partita per il mini ritiro di Acaya in Puglia: tutti presenti all'appuntamento anche chi come Iemmello, Lazaar che negli ultimi mesi hanno visto il campo, Ciciretti anche lui alle prese con un infortunio ma da tempo al centro del mercato, e Parigini uscito malconcio dalla partita con il Chievo. Insieme a loro anche i volti nuovi Billong, Guilherme e Sandro.