BARONI SUBITO DOPO PISA-BENEVENTO:" Play off raggiunti? Adesso bisogna vincerli! Creiamo un'ambiente magico!

 di Redazione TuttoBenevento  articolo letto 966 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
BARONI SUBITO DOPO PISA-BENEVENTO:" Play off raggiunti? Adesso bisogna vincerli! Creiamo un'ambiente magico!

Il Benevento approda nei play off e queste sono le parole del tecnico Marco Baroni: "C'e' soddisfazione, all'inizio l'obiettivo era la permanenza in categoria poi durante la stagione grazie alle prestazioni abbiamo alzato l'asticella . I play off adesso non sono solo un obiettivo raggiunto, adesso bisogna vincerli! Adesso bisogna continuare a correre, speriamo di recuperare tutti, anche Ciciretti, dobbiamo volere e credere di andare forte. Durante tutta la stagione abbiamo sempre espresso un bel gioco, nonostante gli infortuni e certi episodi come Ascoli che a prescindere dal punto di penalizzazione ci avrebbero dato 2 punti che avrebbero fatto finire quarti, ma guardo avanti. Dobbiamo credere di arrivare in fondo. Puscas non stava bene, ha avuto 2 infortuni pesanti, oggi si è fatto il culo ha fatto gol rincorso gli avversari. Io mi aspetto una squadra che dia tutto e mi aspetto un ambiente magico come nelle ultime partite, ci serve questo. Se ci accontentiamo di essere andati ai play off non va bene, dobbiamo pensare, credere e volere di poterli vincere questi play off, poi il campo dirà il verdetto. Per adesso niente dediche, dobbiamo rimanere attaccati al lavoro. Per adesso questo è un regalo per la società, per i tifosi, ma adesso si deve continuare a lavorare per gli obiettivi massimi. L'ambizione la tengo dentro di me e la butto sul campo. Carichiamoci tutti e viviamo intensamente tutti insieme questi giorni, solo così si può raggiungere un traguardo storico. Non c'è solo Ceravolo che comunque adesso si è convinto di poter fare anche venti trenta gol, ma si vince tutti insieme con la squadra, con il sacrificio quello che si è visto nelle ultime settimane, anche da parte di chi aveva giocato poco e si è fatto trovare pronto come Puscas, Pajac, De Falco, Padella. Adesso rimaniamo tutti Incollati sull'obiettivo, dobbiamo creare intensità voglia, e ogni gara da vivere con il desiderio di credere di arrivare in fondo!"