Bucchi: "Non meritiamo la Serie A diretta. Ora testa ai play-off"

01.05.2019 18:17 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
Bucchi: "Non meritiamo la Serie A diretta. Ora testa ai play-off"

Così mister Bucchi ha analizzato ai microfoni di Ottchannel la sconfitta dello Scida contro i padroni di casa del Crotone: “Persa una gara senza subire un tiro. Non è la prima volta che ci capita in questo campionato. Il dettaglio fa la differenza e noi non dobbiamo sbagliare nulla. Eravamo coscienti che con l’inferiorità numerica si sarebbero chiusi ancor di più. Logicamente il gol ha reso il tutto più difficile. Ho tentato di cambiare qualcosa inserendo giocatori tecnici come Vokic e Buonaiuto ma non siamo riusciti a pareggiarla. Asencio? Non è al meglio.

Oggi non voleva entrare, anche giocando per altre tre ore non avremmo segnato. Bisogna guardare avanti e pensare ai play-off, dove non dobbiamo ripetere gli errori di oggi.

Il campo ci ha detto che la promozione diretta non ce la siamo meritata e, quindi, dobbiamo pensare ai play-off. L’assenza di Del Pinto? Non credo che la sconfitta sia riconducibile alla sua assenza. Per noi è importantissimo, è chiaro, ma la sconfitta non dipende dal singolo. Nella prima frazione abbiamo fatto bene, nella ripresa avremmo dovuto continuare sulla stessa falsa riga. E’ stato sufficiente un calcio d’angolo per buttare via tutto. La responsabiltà è solo nostra”.