MONTIPÒ: “STO CERCANDO DI RIPAGARE LA FIDUCIA DELLA SOCIETA' E DEL MISTER”

20.10.2019 09:55 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
MONTIPÒ: “STO CERCANDO DI RIPAGARE LA FIDUCIA DELLA SOCIETA' E DEL MISTER”

Così il numero uno giallorosso, Lorenzo Montipò, ai microfoni di Ottochannel, nel post Benevento – Perugia: “Sto provando a dare sicurezza alla squadra, che è quello che mi è stato chiesto in estate. Lavoriamo tanto in settimana. Sto cercando di ripagare la società e il mister che mi hanno scelto. Spero stia andando bene. Con l’uomo in meno, purtroppo, si rischia ma abbiamo fatto bene, siamo stati molto compatti. Non ho mai avuto la sensazione che potessero farci gol. Abbiamo concesso solo due tiri da fuori di Rosi. Per il resto tanti cross e qualche calcio d’angolo. Non ricordo di aver corso grossi pericoli. Contento di aver aiutato la squadra e di non aver subito gol. Per questo il primo ringraziamento va agli attaccanti e al lavoro che fanno in fase di non possesso.

Con questo modulo ci stiamo ritrovando e abbiamo gli attaccanti che sono i primi a darci una mano in fase difensiva. Poi quest’anno il mister ci aiuta perché abbiamo una compattezza tale che non permette agli avversari di trovare spazio per passaggi filtranti tra le linee. In fase difensiva gli interpreti sono gli stessi dell’anno scorso, ciò che cambia è il lavoro delle punte e la compattezza che ci stanno dando anche i centrocampisti.

Dopo Monza ci siamo guardati in faccia e abbiamo intrapreso questo cammino, compattandoci come lunghezza tra difesa e attacco. Questo ci aiuta perché ci fa subire poco e ci permette di ripartire con gli esterni e le punte e anche oggi abbiamo dimostrato che possiamo far male. Non dobbiamo perdere questo atteggiamento secondo me”.