SALA STAMPA DOPO SPAL-BENEVENTO, DE ZERBI:"POCO "CATTIVI" NEGLI ULTIMI 20 MINUTI, A CAUSA DELLE MOTIVAZIONI"

 di Redazione TuttoBenevento  articolo letto 52 volte
Fonte: corriere dello sport
© foto di Federico Gaetano
SALA STAMPA DOPO SPAL-BENEVENTO, DE ZERBI:"POCO "CATTIVI" NEGLI ULTIMI 20 MINUTI, A CAUSA DELLE MOTIVAZIONI"

Roberto De Zerbi, tecnico del Benevento, commenta così la sconfitta per 2-0 contro la Spal: "Avevo preannunciato che avremmo cercato di finire bene il campionato, ma oggi negli ultimi 20 metri siamo stati poco cattivi: gli avversari lo sono stati molto di più perché avevano motivazioni maggiori delle nostre. Futuro? Non sono stato ancora contattato da nessuno e questo è un bene perché voglio finire la stagione in tranquillità: il mio pensiero è la partita del prossimo sabato con il Genoa". Sulla lotta salvezza: "Vedo i giochi aperti fino alla fine ma è ovvio che i tre punti della Spal e del Chievo di oggi peseranno molto. Non parlo di quanto fatto qui ad inizio campionato perché non c'ero: la Spal ha ottenuto due vittorie più di noi ma hanno molti più pareggi di noi. E' l'esperienza che fa la differenza, perché ti fa capire quando accontentarti di un punto".

SU DIABATE' - "E' un attaccante da area di rigore: le palle che sono passate nel suo raggio d'azione le ha giocate bene sfiorando anche il gol, ma aveva contro difensori fisicamente prestanti. Non è stato messo nelle condizioni migliori per fare gol, ma il suo valore non si discute assolutamente"