Vigilia di Benevento - Monza, le dichiarazioni di mister Inzaghi

10.08.2019 20:21 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
Vigilia di Benevento - Monza, le dichiarazioni di mister Inzaghi

Prima conferenza stampa pre-partita da allenatore del Benevento per Pippo Inzaghi che,  questo pomeriggio presso la sala stampa del Ciro Vigorito, ha presentato il match di Coppa Italia tra i giallorossi e il Monza, in programma per domani sera presso l’ex Santa Colomba. Tante le tematiche affrontate dal tecnico, il quale per prima cosa ha tirato un bilancio di questo primo mese di lavoro: “Il bilancio di questo primo mese di lavoro insieme è positivo. La squadra durante il ritiro ha lavorato molto bene. Da domani, però, si inizierà a fare sul serio e i risultati conteranno. Sono contento di aver trovato un ambiente così, anche il gruppo è composto da ottimi ragazzi e questo è molto importante”.

MERCATO – “Siamo una squadra molto forte. Credo che alla fine ce la giocheremo con altre sei, sette formazioni per la vittoria finale. Se capiterà un’occasione per rinforzarci ulteriormente la società non se la farà scappare”.   

IL MODULO – “Il modulo lo scelgono i calciatori. Per adesso, grazie al sacrificio di tutti riusciamo a giocare e bene con quattro giocatori offensivi. Rispetto a questo modulo, le risposte che sto avendo sono positive. Giocare a due a centrocampo non è un problema e tutti e quattro i centrocampisti centrali possono disimpegnarsi ottimamente a due. A loro aggiungo Sanogo che è un giovane che mi piace molto e che deve, però, pazientare per trovare il suo spazio”.

LA FORMA FISICA – “Il nostro obiettivo in questa fase è quello di far entrare tutti in condizione per la prima di campionato. Domani farà giocare quelli che stanno meglio. Con il Monza per noi è importante ma ciò che più mi preme è che la squadra arrivi pronta al 23 agosto per l’esordio in campionato. Per domani dovrei avere tutta la rosa a disposizione”.

PRIMA AL SUD – “Qui già mi hanno dato troppo. Questo per me è un ulteriore stimolo per fare sempre di più. Voglio rendere queste persone orgogliose di me”

DIFENSIVISTA A CHI? – “Siamo una squadra che può far gol in ogni momento, la nostra mentalità deve esser quella di fare un gol più degli avversari. Ho parlato con i quattro difensori centrali e ho detto loro che potrei sceglierne due ad occhi chiusi. Possiamo dormire sogni tranquilli”.

I SINGOLI – “Vokic può occupare tutti e quattro i ruoli davanti. Mi sta piacendo a destra come esterno a piede invertito. Sta interpretando bene il ruolo, può darci grandi soddisfazioni. Del Pinto è la fortuna di ogni allenatore e nella nostra squadra è molto importante”.

TIFOSI – “I tifosi sono fantastici, devono stare sempre dalla nostra parte. Voglio fare diventare questo stadio qualcosa di grande”

VIGORITO – “Il Benevento già in passato mi aveva cercato, sono anni che mi voleva, anche quando le cose non mi sono andate benissimo. Un Presidente come Vigorito è merce rara nel calcio. Parliamo di una persona straordinaria che ti dice grazie per come lavori. Questo ti porta a dare, se possibile, quel qualcosina in più ancora per renderlo orgoglioso di te”.