CERAVOLO: "IL GOL AL FROSINONE IL PIÙ EMOZIONANTE"

10.09.2019 13:44 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
CERAVOLO: "IL GOL AL FROSINONE IL PIÙ EMOZIONANTE"

L'ex bomber giallorosso Fabio Ceravolo, oggi alla Cremonese, intervenuto telefonicamente durante la trasmissione Free Sport condotta dal collega Antonio Martone ha ricordato alcuni dei momenti più significativi della sua breve ma intensa esperienza nel Sannio, culminata con la promozione in serie A: "Ho un bellissimo ricordo di Benevento, i tifosi giallorossi sono speciali. Ancora oggi dopo qualche anno mi scrivono e ciò mi rende felice. Ho impresse nella mente ogni immagine e ogni vittoria. Finalmente quest'anno potremo incontrarci di nuovo, sebbene da avversari. Non vedo l'ora. 
Quella promozione oltre a essere meritata fu anche inaspettata perché era il nostro primo anno di Serie B. Ad oggi è l'emozione più grande della mia carriera. La piazza ci aiutò tantissimo a fare qualcosa di inimmaginabile".

DIFFERENZE CON PARMA - "Ogni piazza ha le sua particolarità. Negli ultimi due anni di Parma mi è mancato il calore della gente di Benevento, quel senso di appartenenza come se noi giocatori fossimo parte della famiglia di ognuno di loro".

L'ADDIO AL BENEVENTO - "Purtroppo il calcio va così, ognuno di noi prende delle decisioni sperando siano quelle giuste. Sicuramente fu un addio doloroso e inaspettato. Dopo l'anno della promozione qualcosa si era raffreddato, non sentivo più di essere considerato importante.

 Nelle ultime sessioni di calciomercato c'è stato qualche abboccamento per un mio ritorno ma non si è mai andati oltre questo".

IL GOL PIÙ EMOZIONANTE - "Il gol più emozionante sicuramente quello con il Frosinone: vedere il Ciro Vigorito esplodere in quel modo è stata una emozione incredibile con i tifosi che mi sono venuti addosso".

FAVORITE - "Sicuramente la Cremonese e il Benevento".