Dall'Imbriani - Due assenti alla seduta odierna, Volta a parte. Bucchi sperimenta nuove soluzioni tattiche

20.02.2019 14:39 di Gerardo De Ioanni  articolo letto 326 volte
Dall'Imbriani - Due assenti alla seduta odierna, Volta a parte. Bucchi sperimenta nuove soluzioni tattiche

Come ogni mercoledì, consueto allenamento a porte aperte per i giallorossi che continuano la preparazione della trasferta di Foggia, in programma per sabato 23 alle ore 18.

Dopo gli esercizi di riscaldamento iniziali, Maggio e compagni sono stati impegnati in esercitazioni tattiche divisi in due gruppi: possesso palla e attuazione della tattica del fuorigioco. Durante il lavoro tattico, con i giallorossi schierati 11vs11, mister Bucchi ha provato anche il doppio regista, con Viola mezz’ala e Crisetig play basso. Soluzione che, però, ci sentiamo di dire che molto difficilmente sarà proposta sabato a Foggia.

Non hanno preso parte alla seduta di allenamento Asencio e Antei; Volta, uscito malconcio dalla gara con il Cittadella, ha lavorato a parte effettuando solo dei giri di campo in scarpette da ginnastica, mentre hanno preso parte alla seconda metà di allenamento Insigne, Buonaiuto, Improta e De Caro.

Ha chiuso la sessione di allenamento la classica partitina a ranghi ridotti, dieci contro dieci, con i seguenti schieramenti:  Rossi: Gori, Maggio, De Caro, Costa; Gyamfi, Bandinelli, Viola, Buonaiuto, Insigne, Coda.  Gialli: Montipò, Tuia, Caldirola, Goddard, Tello, Crisetig, Vokic, Letizia, Armenteros, Ricci.

Del Pinto e Improta non hanno preso parte alla partitella.