Paoloni, chiesti tre anni e un mese: "Non ho mai combinato le partite". L'audio con Erodiani

19.02.2019 16:19 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
Paoloni, chiesti tre anni e un mese: "Non ho mai combinato le partite". L'audio con Erodiani

Tre anni e un mese: questa la richiesta del Pubblico Ministero per Marco Paoloni, ex portiere – anche – del Benevento Calcio. L’ex estremo difensore è accusato di aver sciolto, nell’intervallo di Cremonese – Paganese del 14 novembre 2010, nelle bottigliette dell’acqua del Minias, un ansiolitico, al fine di condizionare il risultato della partita.

Paoloni, in aula, ha dichiarato di non aver mai combinato le partite e di non aver mai drogato i suoi compagni.

Al termine di quel match, però, sei persone tra calciatori e personale dello staff grigiorosso accusarono dei malori, con Gervasoni addormentatosi addirittura sul lettino negli spogliatoi subito dopo la doccia, per poi finire fuori strada rincasando con l’auto.

I P.M. in aula hanno fatto ascoltare anche l’audio della telefonata tra il portiere e Erodiani, nella quale si parlava della prescrizione del Minias:

Erodiani: "Se ci vogliono arrivare c'arrivano”
Paoloni: "E va beh, però quello che dico io. Io t'ho detto... il mio nome non c'è"
Erodiani: "Eh, lo so... no, no io lo so... però..."
Paoloni: "La data pure non ci sta... quindi..."
Erodiani: "Eh però se l'hanno appuntato loro dice... Il periodo eh..."
...
Paoloni: "Va beh, però, quello che dico io non è una cosa... Aspetta... L'analisi che è stata fatta e tutto quanto... Non dice il nome... dice..."
Erodiani: "Ahhh allora... Io non lo sapevo... io ero convinto che fosse uscito... il nome?"
Paoloni: "Nooo... il nome... cioè ti dico.. che c...o ti posso dire? Tipo io ho il Q7... e lì è uscito l'Audi!... La casa! Non è uscito proprio il modello. Hai capito è uscito il..."
...
Erodiani: "Ah capito, certo se non c'è il tipo... Ma se ci vogliono arrivare ci arrivano! Non è successo niente chiudono la pratica arrivederci e grazie. Ciao... Io penso che se ci vogliono arrivare ci arrivano... però se non è successo niente di grave... (incomprensibile) varia... La chiudono e finisce la storia"