COPPA ITALIA TIM: Sampdoria-Benevento 2-0 (25' st. Gabbiadini 35' st. Gabbiadini)

17.08.2013 19:59 di Redazione TuttoBenevento   Vedi letture
COPPA ITALIA TIM: Sampdoria-Benevento 2-0 (25' st. Gabbiadini 35' st. Gabbiadini)

Ore 19,59....da mezz'ora siamo nella nostra postazione al Luigi Ferraris di Genova....è un emozione particolare, una sorta di ballo delle debuttanti per la Cenerentola Benevento che bella più che mai questa sera è invitata al ballo delle "grandi"....poco fà Il presidente Oreste Vigorito con le 2 figlie è andato a salutare i tifosi sotto il settore ospiti...il primo coro ha fatto venire giù Marassi! Emozioni di colore giallorosse!

Ore 20,16....Le formazioni:

Sampdoria: Da Costa, Costa, Mustafi, Kristicic, Gabbiadini, Obiang, Palombo, Regini, Eder, Eramo, De Silvestri. A disp.: Fiorillo, Salamon, Renan, Rodriguez, Castellini, Pozzi, Sansone, Berardi, Soriano, Gastaldello, Gentsoglou, Gavazzi. All.: Delio Rossi

Benevento: Gori, Zanon, Ferretti, De Risio, Mengoni, Signorini, Montiel, Di Deo, Evacuo, Mancosu, Campagnacci. A disp.: Zummo, Anaclerio, Vacca, Espinal, Carotti, Buonaiuto, Altinier, Kanoutè, Di Piazza. All.: Guido Carboni.

Arbitro: Andrea Gervasoni di Mantova

Assistenti: Iori di Reggio E. e Tasso di La Spezia

4° Uomo: Pairetto di Nichelino

Prime sensazioni....stiamo assistendo al riscaldamento delle 2 formazioni, e posso dirvi che rispetto agli altri anni diamo già la sensazione durante il riscaldamento di essere un "altra squadra": fisicamente imponente, quadrata, ordinata, determinata....sono sensazioni, ma vi assicuro che valgono molto .....

Commento 1°Tempo:

Un primo tempo in cui il "piccolo-grande" ha messo paura alla Samp: dopo i primi 15 minuti in cui i blucerchiati, sospinti anche da un grande pubblico, hanno provato subito a stringere i tempi per portarsi in vantaggio, il Benevento ha preso come suol dirsi le misure e senza rischiare nulla è andato più vicino alla rete in almeno 3 occasioni: con un calcio d'angolo dalla destra che ha creato scompiglio in area senza che nessuno dei giallorossi sia riuscito a centrare il guizzo vincente, su una punizione dal limite che ha lambito il palo alla destra di Da Costa, ed infine con un tiro di Evacuo dai 30 metri che ha provato a pallonetto a sorprendere il portiere. Delio Rossi molto nervoso in panchina, per l'andamento della partita, si è sbracciato in tutta la prima frazione di gioco per provare a richiamare i suoi e a chiedere loro maggiore incisività.

Un Benevento che ha impressionato per la compatezza di squadra, che non si è mai disunito e che in alcuni frangenti ha sciorinato anche belle trame: possiamo affermare tranquillamente che almeno in questa prima frazione di gioco la differenza di categoria non si è vista, per la gioia dei quasi 700 tifosi giallorossi che si stanno facendo valere in uno stadio dove sono presenti almeno ad occhio e croce 15.000 tifosi doriani. Speriamo nella ripresa di confermare tutte le cose belle che abbiamo visto in questi primi 45 minuti di gioco. Forza Benevento!

Commento 2°tempo:

Il Benevento è riuscito a tenere testa e campo per 20 minuti nella ripresa, poi appena la stanchezza ha preso il sopravvento, la Sampdoria ha fatto valere il maggior tasso tecnico di 2 categorie di differenza ed è riuscita a trovare la doppietta di Gabbiadini in 2 delle 3 occasioni create in tutta la partita. Tutto questo però non azzera quello che di bello ha fatto vedere la squadra di Carboni a Marassi: i giallorossi al termine della gara sono usciti tra gli applausi anche del pubblico di casa e questo è motivo d'orgoglio per tutto l'ambiente. Come motivo d'orgoglio sono stati gi applausi e gli elogi dei tifosi blucerchiati ai circa 700 sanniti, che dal primo al 90° minuti si sono fatti valere nel loro settore con cori potenti e la solita correttezza e mentalità Un salto di qualità e una maturazione che ormai ha conseguito tutto l'ambiente sannita: è tutto pronto per fare quell'ultimo passo, verso quella categoria che ci porterebbe li dove adesso meritiamo tutti di stare!

Ecco gli highlights della gara:

 

 

 

 

Eccoli, i nostri tifosi:

 


[Upload your own video]

Un po' di immagini: