BENEVENTO - LIVORNO, LE PROBABILI FORMAZIONI

17.07.2020 15:54 di Gerardo De Ioanni Twitter:    Vedi letture
BENEVENTO - LIVORNO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Al Ciro Vigorito questa sera, con fischio d’inizio alle ore 21, andrà in scena il classico testa coda: la capolista Benevento, reduce da un solo punto in 3 partite nel post promozione, avrà di fronte il Livorno di Antonio Filippini, ormai già matematicamente in serie C.

Le due squadre, dunque, non hanno più nulla da chiedere al campionato; sebbene, la formazione sannita voglia a tutti i costi tornare ad essere la squadra ammirata per tutta la stagione, in modo da chiudere come merita una stagione trionfale.

QUI BENEVENTO -  Inzaghi deve fare a meno di Viola e Letizia, non convocati al pari di Vokic e Antei; ritorno in lista per Sanogo che ha recuperato dall’infortunio. In porta dovrebbe toccare a Ghigo Gori; davanti al portiere tarantino dovrebbero giocare Maggio a destra, Tuia e Caldirola al centro e Barba a sinistra. A metà campo in dubbio Schiattarella che potrebbe essere sostituito nel ruolo di play da Del Pinto. Hetemaj e Tello completeranno il terzetto di centrocampo. In avanti il tridente dovrebbe vedere da destra verso sinistra Insigne, Sau e Improta.

QUI LIVORNO – Tra le fila amaranto assenti: Agazzi, Di Gennaro, Seck, Marsura, Mazzeo e Coppola, squalificato per tre giornate dal Giudice Sportivo. Filippini dovrebbe schierare i suoi con un 3-5-2 con Boben, Bogdan e Marie Sainte in difesa davanti a Plizzari (non al meglio, allertato il secondo Ricci). In cabina di regia l’esperto Luci, con ai lati Ruggero e Awua. Sugli esterni Morelli e Porcino. Di punta Braken dovrebbe fare coppia con il giovane Palecchi.

PROBABILI FORMAZIONI:

Benevento (4-3-2-1): Gori; Maggio, Tuia, Caldirola, Barba; Hetemaj, Del Pinto, Tello; Insigne, Improta, Sau. A disp.: Montipò, Manfredini, Volta, Rillo, Pastina, Gentile, Gyamfi, Schiattarella, Basit, Sanogo, Kragl, Moncini, Di Serio. All. Filippo Inzaghi

Livorno (3-5-2): Plizzari; Boben, Bogdan, Marie Sainte; Porcino, Ruggero, Luci, Awua, Morelli; Braken, Palecchi. A disp.: Ricci, Neri, Fremura, Petri,  Delprato, Pecchia, Bellandi, Nunziatini, Trovato, Murilo, Haoudi. All. Antonio Filippini

ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo 

ASSISTENTI: Andrea Capone di Palermo e Antonio Vono di Soverato

QUARTO UOMO: Maria Marotta di Sapri