INZAGHI: “SODDISFATTO, MA DOBBIAMO ESSERE PIÙ DECISIVI”

13.09.2020 14:02 di Nausicaa Palombi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
INZAGHI: “SODDISFATTO, MA DOBBIAMO ESSERE PIÙ DECISIVI”

Dopo il test contro la Reggina che ha visto protagonista il Benevento, vittorioso per 2 a 1, il mister Pippo Inzaghi ha esordito così ai microfoni di Ottopagine: “sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi, certo potevamo evitare quel gol ingenuo. All’inizio siamo partiti un po’contratti, poi abbiamo creato molte occasioni e potevamo essere ancora più decisivi. Ho preferito dare meno minutaggio a chi si è speso per la nazionale, di tutti gli altri sono contento, ma questo non mi sorprende.”

ASSENTI: “Lapadula e Tuia saranno presenti contro la Lazio, sarà importante farli scendere in campo in vista del campionato.”

CONDIZIONE DEI NUOVI: “sono pronti per la nuova stagione. Glik e Ionita sembrano lavorare con noi da anni, mentre Foulon ci darà grandi soddisfazioni. Anche Dabo e Caprari sono pronti. Arriveremo alla prima di campionato con la Sampdoria al meglio.”

ATTEGGIAMENTO: “è fondamentale dare peso all’atteggiamento in questo momento del campionato. Abbiamo cercato di giocare, partendo dal portiere, perché in serie A ci vengono a prendere. Di sicuro serve la personalità per affrontare squadre forti, ma anche noi lo siamo, dobbiamo solo giocare a testa alta.”

LAZIO: “il calendario ci ha permesso di organizzare questo incontro, in quanto siamo le uniche due squadra a non giocare la prima di campionato. Sarà un assaggio di quanto avverrà contro l’Inter. Daremo il tutto per tutto. Incontreremo Simone ed è sempre un piacere, in amichevole sarà più rilassante.”

MERCATO: “la società ha già fatto tanto, però saranno bene accetti giocatori che ci fanno alzare il tasso tecnico.”