Continuano le amichevoli del Benevento in vista del prossimo campionato. Avversario di turno è il Siena del tecnico Guido Pagliuca, che milita nel campionato di serie C. Per la Strega si tratta dell’ultimo test precampionato, dopodichè si farà sul serio con l’impegno di Coppa Italia dell’8 agosto contro il Genoa.

Caserta manda in campo Paleari in porta, El Kaouakibi Glik, Barba, Masciangelo in difesa. Centrocampo formato da Viviani in cabina di regia con Ionita e Koutsoupias ai suoi lati. In attacco Insigne, Forte e Farias. In panchina figura anche il nuovo acquisto La Gumina.

Siena che deve fare a meno di Paloschi e schiera Lanni tra i pali, Mora, Crescenzi, Silvestri, Favalli in difesa. Bianchi, Leone, Collodel a centrocampo. In attacco Belloni dietro le punte Ardemagni, Disanto.

Arbitra il signor Daniele Cravotta coadiuvato dagli assistenti Vagheggi e Pacifici. 

La gara

Al 7’ un errore di El Kaouakibi per poco non consente al Siena di andare in vantaggio. La difesa del Benevento rimedia con affanno prima su Ardemagni e poi sulle successive conclusioni dei calciatori senesi. Colpo di testa di Ardemagni all’11 e pallone che esce di poco. Risponde il Benevento al 13’ con una conclusione di Forte che termina di poco fuori. Ancora Benevento che va al tiro con El Kaouakibi al 19’, ma il pallone sfiora la traversa. Dopo un buon inizio del Siena, con il trascorrere dei minuti il Benevento trova le giuste contromisure. Al 27’ bel lancio di Koutsoupias che serve Farias ma la sua conclusione è troppo debole e non crea particolari problemi al portiere. Poteva essere un’azione molto pericolosa.  Al 32’ cross di Masciangelo e colpo di testa Insigne  che chiama all’intervento il portiere avversario. Da sottolineare la bella trama e lo sviluppo dell’azione. Si esalta Paleari al 35’ che dice no a un colpo di testa di Crescenzi. Prova l’azione personale Farias al 38’ ma il suo tiro viene deviato in corner dalla retroguardia senese. Il primo tempo termina sul risultato di zero a zero. 

Diversi cambi nella ripresa. Caserta manda subito in campo Pastina, Foulon, Acampora, Improta e Tello. Azione di El Kaouakibi  al 54’: l’esterno difensivo giunge solo davanti al portiere ma non riesce a superarlo. Entrano in campo anche Letizia e Karic che rilevano El Kaouakibi e Koutsoupias al 55’.  Va al tiro Tello al 56’ ma il pallone non trova l’angolo giusto. Entra in campo anche La Gumina al 70’ e Caserta prova lo prova in coppia con Forte. Poche emozioni in questo secondo tempo che termina a reti inviolate. Gara che ha visto un primo tempo più emozionante e un Paleari già in ottime condizioni. Da tenere presente i carichi di lavori che hanno sicuramente influito.

Sezione: In primo piano / Data: Ven 29 luglio 2022 alle 19:43
Autore: Claudio Donato
vedi letture
Print