É finita prima di iniziare l'avventura italiana, e sannita, di Loic Remy. L'attaccante francese, promesso sposo (anche qualcosa in più) del Benevento, non sarà  un calciatore giallorosso. L'acquisto dell' ex Chelsea, che aveva già visitato le strutture della società sannita e conosciuto quelli che sarebbero dovuti essere i suoi nuovi compagni di squadra, è praticamente sfumato perché il francese, a causa di un vecchio problema di natura fisica, non ha superato le visite mediche.

Problema che, pur avendo già limitato l'attaccante nel corso della sua carriera con altri trasferimenti saltati all'ultimo proprio per queste ragioni, non gli aveva impedito di proseguire a giocare, per ultimo con il Lille. Il perché Remy ha potuto giocare in Francia e non potrà farlo in Italia, col Benevento, è da ricercare in regole più rigorose ed esigenti previste in Italia rispetto ad altri Stati al fine del rilascio dell'idoneità sportiva, che il francese, evidentemente, non ha ottenuto.

Domani, riporta Ottopagine, dovrebbe avvenire, a meno di clamorose novità delle ultime ore, il commiato tra Remy e il Benevento

Sezione: IN PRIMO PIANO / Data: Lun 20 luglio 2020 alle 14:31
Autore: Gerardo De Ioanni / Twitter: @@GerardoDeIoanni
Vedi letture
Print