VIGORITO A KKN: "IL DERBY COL NAPOLI SARA' UNA FESTA: C'E' AMORE TRA I DUE POPOLI"

Il Presidente ha inoltre commentato le voci di mercato su Younes, Llorente e Dabo e "ufficializzato" l'acquisto di Lapadula.
02.09.2020 16:17 di Gerardo De Ioanni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
VIGORITO A KKN: "IL DERBY COL NAPOLI SARA' UNA FESTA: C'E' AMORE TRA I DUE POPOLI"

"Abbiamo aspettato tanto e abbiamo temuto di non vedere più il calcio, adesso dobbiamo aspettare che i tempi siano maturi. Il Benevento non poteva opporsi alla richiesta sensata dell'Inter, bisogna sempre avere comprensione". Il patron, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, commenta così il rinvio della gara con l'Inter, ma l'intervista rilasciata ai colleghi napoletani è anche l'occasione per parlare del derby col Napoli, degli obiettivi della società sannita e di mercato e, specialmente, di Younes e Llorente nel passato accostati alla Strega.


IL DERBY - "Sarà Gattuso contro Inzaghi, Lorenzo contro Roberto Insigne, ma sarà soprattutto una festa. C'é amore tra il popolo sannita e quello napoletano. Stamattina ho incontrato per strada alcuni tifosi azzurri, mi hanno applaudito dicendomi di volermi bene, gli ho risposto che anche io provavo lo stesso per loro.  Speriamo che alla quinta giornata contro il Napoli sia un grande spettacolo". 
L'OBIETTIVO - "Lo scorso anno il potenziale tecnico messo a disposizione di Inzaghi era ritenuto dalla stampa da terzo-quarto posto, oggi le scommesse ci danno retrocessi. Sono contento, perché sarà di buono auspicio. Lavoreremo come lo scorso anno insieme a tutta Benevento per continuare un sogno, se riusciremo a viverlo non avremo delle brutte sorprese".
IL MERCATO -  "Lapadula firmerà tra poco. Dabo è un nostro obiettivo, ci sono colloqui in corso con la Fiorentina, se sarà necessario faremo un sacrificio. Younes e Llorente stanno così bene a Napoli perché dovrebbero venire a Benevento...".