Le parole del centrocampista giallorosso, Tello dopo l'importante pareggio del Benevento sul campo dello Spezia: "Sapevamo che era una partita importante e l’abbiamo affrontata carichissimi. Siamo stati compatti e concreti. Ci manca un po’ di fortuna, come sull’azione del gol subito dove eravamo tutti nella nostra metà campo e la palla è finita sui piedi di Verde. La squadre però è stata coraggiosa, umile e non ha mollato mai. Ci portiamo a casa un pareggio importante contro una squadra forte che ha un bel gioco, ma noi oggi eravamo molto concentrati e non abbiamo concesso grandi palle gol. Per quanto mi riguarda la mia prestazione sappiamo tutti che le opportunità arrivano, e che il mister da fiducia a tutti, l’importante è farci sempre trovare pronti. Siamo venuti qua a fare una partita di squadra oggi si è visto un Benevento che ha lottato come gruppo l’uno per l’altro e questo ci portiamo a casa insieme al punto. Gaich? E’ arrivato da poco, ed essendo sudamericano come me, gli ho dato il benvenuto e cerco di fargli anche da traduttore con tutti. E’ un ragazzo umile e tranquillo e ha capito subito il nostro spirito, come ha dimostrato oggi lottando su ogni palla come abbiamo fatto tutti. Il mio ruolo di oggi? Oggi ho giocato esterno più alto ma è un ruolo che conosco, perché lo facevo anche nel 4-4-2 dell’anno scorso.Mi sono trovato bene e se mi da fiducia il mister non ci sono problemi. Non è importante solo il punto, ma l’atteggiamento che abbiamo avuto, quindi guardiamo solo alle cose positive, non solo al punto che ci portiamo a casa. L’importante è essere tornati a giocare da gruppo."

Sezione: SALA STAMPA / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 18:26
Autore: Redazione TuttoBenevento
Vedi letture
Print