"Dusan show". La Gazzetta dello Sport celebra (e non potrebbe essere altrimenti), l'attaccante serbo della Fiorentina. La tripletta di Vlahovic ha permesso alla Fiorentina di vincere l'importantissimo scontro salvezza sul campo del Benevento.

Il vecchio e il bambino - Il classe 2000 realizza tre reti e vola in doppia cifra, ma è da sottolineare la splendida gara di Franck Ribery, che si fa ancora ammirare per la capacità di vedere e giocare calcio prima degli altri. E bravo anche Cesare Prandelli, che in un momento delicato ha riportato tranquillità ai suoi ed ha puntato sui migliori. Buona la scelta di Eysseric, con l'ex Nizza che metto lo zampino nelle prime due reti e segna poi il quarto gol, quello che chiude la partita.

Benevento in ritiro - Una sconfitta che fa male al Benevento, che nella ripresa aveva anche provato a riaprire la gara mettendo sotto la Fiorentina per mezz'ora. La squadra da oggi è in ritiro, il ds Foggia sottolinea: "Siamo tutti in discussione".

TABELLINO:

MARCATORI

8' VLAHOVIC, 26' VLAHOVIC, 46' VLAHOVIC, 56' IONITA, 75' EYSSERIC

Benevento (4-3-2-1)

Montipo', Improta, Tuia, Glik, Barba, Hetemaj (69' Lapadula), Schiattarella, Viola (46' Insigne R.), Ionita (77' Tello), Caprari (85' Foulon), Gaich (78' Sau)
ALL.: Inzaghi F.

Fiorentina (3-5-2)

Dragowski, Milenkovic, Pezzella Ger., Martinez Quarta (90' Olivera M), Venuti, Eysseric (78' Borja Valero), Pulgar, Bonaventura (79' Callejon), Caceres, Vlahovic (78' Kouame'), Ribery (90' Montiel)
ALL.: Prandelli

Sezione: CAMPIONATO / Data: Dom 14 marzo 2021 alle 08:59
Autore: Redazione TuttoBenevento
Vedi letture
Print