GORI: "UN ONORE VESTIRE ANCORA QUESTA MAGLIA. IO IN CAMPO? VEDIAMO COME STIAMO A RUGGINE..."

03.07.2020 23:33 di Gerardo De Ioanni Twitter:    Vedi letture
GORI: "UN ONORE VESTIRE ANCORA QUESTA MAGLIA. IO IN CAMPO? VEDIAMO COME STIAMO A RUGGINE..."

Ai microfoni di Ottochennel, è intervenuto anche Ghigo Gori che ha commentato così la sconfitta dei giallorossi a Crotone: "Questa sconfitta non potrà oscurare quello che è successo l'altra sera: siamo andati in serie A. Sembra passato un secolo: nello spogliatoio questa sera c'era un mortorio per la sconfitta. Le motivazioni, però, hanno fatto la differenza".

SULLA STAGIONE - "Abbiamo fatto una cavalcata incredibile. Dispiace che la sconfitta è avvenuta proprio con il Crotone, sapevamo quanto ci tenessero i tifosi a questa partita ma purtroppo, pur dando il massimo, non ci siamo riusciti. Dobbiamo essere contenti, però, siamo andati in serie A".

PRESTO DI NUOVO IN CAMPO - "Vedremo a livello di ruggine come siamo messi. Quando ci sarà l'occasione vedremo...l'importante è aver fatto parte di queste gruppo stupendo. Il mio ruolo? Cerco di dare consigli, metto a disposizione la mia esperienza: tutto qui. In panchina non si vede ma mi scateno un pochettino e il team manager mi deve calmare spesso perché quando non gioco vivo la partita con molto nervosismo".

QUARTA PROMOZIONE PER GORI COL BENEVENTO: " Per me è un grandissimo onore vestire ancora questa maglia e spero di continuare ancora a lungo. Essere il calciatore che ha vinto di più col Benevento mi inorgoglisce".