Ecco le parole di Barba dopo la sconfitta contro l'Atalanta:

"Parlare di emergenza, o di gare in 3 giorni, è una cosa oggettiva e quindi non cerchiamo alibi. Forse era il peggiore avversario da affrontare alla 3 partita in una settimana. Sui gol potevano arrivare in qualsiasi modo, li analizzeremo, nel primo tempo l’abbiamo tenuta, nella ripresa li avevamo ripresi, poi abbiamo preso i gol in contropiede e su quello c’è rammarico, ma la forza dell’avversario la conosciamo tutti. L’Atalanta riesce ad avere sempre grande intensità e quindi a lungo andare le cose diventano più semplici per loro durante tutta la partita. E’ stato un caso che mi sono trovato spesso su Zapata, ma non ho giocato ad uomo su di lui, ma è stato un duello che spesso si è riproposto in campo. La parte difficile per incontrare l’Atalanta è seguire i tagli, questo è complicato, come anche ad essere aggressivi. Attaccano in tanti e diventa più difficile. E’ molto importante vedere i ragazzi esordire, Di Serio ci sta dando una mano, e oggi anche Pastina. E’ importante sapere che anche loro ci possono dare una mano. Brucia perdere sempre, domenica deve essere la nostra partita, senza caricarla troppo, dobbiamo andare li con la voglia e la cattiveria di tirare fuori tutto quello che abbiamo dentro. Quelle sono le nostre partite."

Sezione: SALA STAMPA / Data: Sab 09 gennaio 2021 alle 17:34
Autore: Redazione TuttoBenevento
Vedi letture
Print