PISA, UFFICIALE L'ADDIO DI ASENCIO. LA PUNTA SI TRASFERISCE IN CALABRIA

17.01.2020 22:12 di Gerardo De Ioanni   Vedi letture
PISA, UFFICIALE L'ADDIO DI ASENCIO. LA PUNTA SI TRASFERISCE IN CALABRIA

Che non sarebbe stato protagonista, da ex, in Benevento – Pisa era ormai cosa nota. Il feeling con la società toscana e con il tecnico D’Angelo non è mai nato e dopo un girone di andata passato ai margini della prima squadra neroazzurra la storia di Raul Asencio al Pisa era ormai segnata. Con l’apertura delle liste trasferimenti, lo spagnolo era tornato burocraticamente al Genoa, proprietaria del suo cartellino, in attesa di una squadra che credesse in lui e gli permettesse di dimostrare – finalmente – le sue qualità.

A tendergli una mano è stato il Cosenza che ha deciso di affidare a lui una buona dose delle proprie chance salvezza. Proprio questa sera è giunta l’ufficialità del trasferimento dell’ex punta giallorossa alla corte di Braglia: “La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito a titolo temporaneo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Raúl José Asencio Moraes, proveniente dall’A.C. Pisa 1909, dove ha disputato la prima parte dell’attuale stagione. L’attaccante, nato a Vila-real, in Spagna, il 20 maggio 1998, ha firmato un accordo fino al 30 giugno 2020. E’ cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Genoa, che lo ha prelevato dal Burriana (club dilettantistico spagnolo) facendogli firmare un contratto triennale. Nell’estate del 2017 viene ceduto in prestito all’Avellino, con cui esordisce tra i professionisti a 19 anni. L’annata in biancoverde si conclude con 6 reti in 31 presenze. Nella stagione successiva si formalizza il suo trasferimento, sempre in prestito, al Benevento, dove centrerà il bersaglio tre volte in 21 gare. Ora arriva il momento di iniziare una nuova esperienza in Serie BKT con la maglia dei Lupi!”